La Giusta Alimentazione Del Cane: Cibi Sì e Cibi No

alimentazione cane

Un nuovo membro della famiglia si è recentemente aggiunto, una palla di pelo tutta da coccolare e accudire. Tua premura sarà preoccuparti della sua salute, provvedendo a vaccinarlo e a nutrirlo nel migliore dei modi per farlo crescere sano e forte. Scopriamo insieme la giusta alimentazione per cane.

Sfatiamo innanzitutto il mito secondo il quale un cane può mangiare di tutto come noi umani. Non è affatto vero, infatti molti alimenti che a noi fanno bene, somministrati ad un cane provocano solo danni. Stilerò due liste: alimenti vietati e alimenti consigliati.

Alimentazione Cane: Cosa NON possono mangiare i cani

  • Cioccolato
    Il cioccolato è molto pericoloso per i cani, specie quello fondente poiché presenta una percentuale elevata di teobromina, sostanza che può provocare sete eccessiva, battito cardiaco irregolare, tremori e morte nei casi più gravi. Proprio per la sua pericolosità è al primo posto nella lista di cosa non possono mangiare i cani.
  • GelatoL’amico Fido va pazzo per i dolci ma non per questo si dovrebbero ammettere nell’alimentazione del cane. Proprio come succede agli umani, anche i cani possono soffrire di un’intolleranza al lattosio. Anche se non fosse il suo caso, non è comunque una buona idea fargli assaggiare del gelato. Il gelato è troppo ricco di zuccheri e può contribuire al sovrappeso del tuo amico a quattro zampe.
  • Aglio e cipolle Nella lista nera di cosa non possono mangiare i cani ci sono le cipolle e l’aglio, i quali possono danneggiare i globuli rossi dei cani. Il loro consumo regolare potrebbe essere la causa di una anemia emolitica.
  • Zucchero e dolciumi Zucchero e dolciumi possono essere dannosi per la salute del cane proprio come per gli uomini. I possibili rischi riguardano la comparsa di problemi a livello dei denti, il sopraggiungere del diabete e un eccessivo aumento di peso. Attenzione anche allo xilitolo, il quale potrebbero causare danni al fegato con conseguenze anche gravi.
  • Noci Anche le noci comuni e le noci macadamia si trovano all’interno della lista delle cose che non possono mangiare i cani. Le noci possono contenere un fungo velenoso per i cani che può condurre anche alla morte. Le noci macadamia, invece, contengono una tossina che può provocare dei sintomi come tremori, debolezza, innalzamento della temperatura corporea e conseguenze pesanti, come la paralisi.
  • Sale e snack salati Un consumo eccessivo di sale può risultare dannoso e lo sarà ancor di più nel caso in cui sia presente una malattia cardiocircolatoria. Può scatenare attacchi epilettici in grado di causare il coma e la morte. I cibi salati sono un vero e proprio pericolo, specie se il cane non ha acqua da bere a propria disposizione.
  • Uva e uvetta Nei cani, uva e uvetta possono causare letargia, depressione, problemi renali, vomito e iperattività.
  • Avocado Tra gli alimenti della lista di cosa non possono mangiare i cani troviamo l’avocado, il quale contiene una tossina fungicida in grado di causare problemi digestivi negli animali domestici. La sostanza sotto accusa sarebbe contenuta anche nelle foglie e nella corteccia dell’albero di avocado.
  • Ossicini I cani sono sempre felici di rosicchiare un bell’osso, ma fate molta attenzione agli ossicini, specie alle ossa di pollo. Queste piccole ossa potrebbero causare problemi digestivi e respiratori. I cani rischiano di strozzarsi oppure di subire lesioni all’apparato digerente. Per lo stesso motivo, è bene non dare ai cani nemmeno grossi semi della frutta e frutti con il nocciolo.

Alimentazione cane: cosa possono mangiare i cani

  • CarneOvviamente la carne è nella lista di cosa possono mangiare i cani. Va bene sia rossa che bianca, meglio se ha una modesta percentuale di grasso. L’importante è che sia sempre cotta, per evitare rischi di parassitosi.
  • PesceÈ un ottimo alimento ma non deve essere mai dato al cane crudo e deve essere completamente privo di lische. Il pesce è raccomandato soprattutto nell’alimentazione dei cuccioli e in quella dei cani adulti nel periodo estivo. Spesso è utilizzato in soggetti con intolleranze alimentari nei confronti della carne. Anche per questo, troviamo il pesce all’interno della lista di cosa possono mangiare i cani.
  • Zucchine e caroteZucchine e carote sono presenti nella lista di cosa possono mangiare i cani perché forniscono carboidrati, vitamine e minerali. Questi nutrienti dovrebbero rappresentare il 10-15% del sui pasto. Meglio cotte perché sono più digeribili.
  • UovaLe uova sono un’ottima fonte proteica e si raccomanda di somministrarle non più di una o due volte alla settimana e devono essere servite necessariamente cotte per evitare problemi di assorbimento della biotina causando disturbi.
  • OlioÈ importante che l’alimentazione del cane apporti la giusta dose di grassi d’origine vegetale, d’oliva e di semi. L’olio d’oliva è più nutriente mentre quello di semi d’arachide è ottimo per il pelo. Quest’ultimo, contiene omega 6 (acido linoleico), il quale contribuisce a mantenere la cute, i cuscinetti plantari e la pelle del naso morbidi ed elastici. Un altro acido grasso importante per il cane è l’omega 3, utile per i soggetti che soffrono di infiammazioni o allergie cutanee. L’omega 3 è presente nell’olio di pesce o nella farina di pesce.

Purtroppo non sempre si ha tempo di preparare dei pasti completi e nutrienti per il tuo cane, per questo esistono tante aziende che producono cibo per cani. Ma non tutti offrono un buon prodotto che sia bilanciato e di qualità.

Per la corretta alimentazione del cane, ti suggerisco i prodotti cruelty-free, ovvero prodotti che sono stati realizzati senza alcun test sugli animali. Acana, Almo Nature, Trainer, Forza10, Farmina, Orijen e le linee da agricoltura e allevamento biologico come Yarrah BIO e Forza10 Bio si avvalgono di questa dicitura.

All’interno dell’alimentazione del cane potresti decidere di inserire prodotti grain-free che non utilizzano grano, mais, frumento, riso, ma sono composti per il 70% da ingredienti animali e per il 30% da frutta, minerali e ortaggi come Acana e Orijen. Buone anche le crocchette a basso contento di cereali di Farmina N&D Low Grain.

Zooplus raccoglie nel suo store online il miglior cibo per cani a prezzi davvero convenienti. L’alimentazione del tuo cane non sarà più un problema se sceglierai il mangime giusto e adatto alle sue esigenze.

Commenti (1)

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Stefania

    5 anni ago

    Lista utilissima, thank you!

    Comment

Pin It on Pinterest

SCRATCH DEBUG :: not set